Per riflettere sulla radicalità del bene, contro il sempre più incombente pericolo di banalizzazione e superficialità.

rosaIn occasione del Giorno della Memoria, l’Istituto d’Istruzione Superiore Scientifico e Tecnico di Orvieto consolida lo speciale legame che da tempo lo lega al campo di sterminio di Ravensbrück con la cerimonia di piantumazione, nel giardino della scuola, della rosa "Resurrection", una rosa del ricordo, ma anche un simbolo di lotta e di speranza, in memoria di tutte le donne di Ravensbrück.

LOGO 50MajoLe celebrazioni, guardando al futuro

Nel 2022 il liceo Majorana compie cinquant’anni. Una storia che merita un racconto o un accidente dalla fortuna transitoria? Le cose accadute, i dati di fatto, le numerose e diverse vite che vi hanno trovato accoglienza e formazione, gli esiti, le reti di relazione, le proiezioni esterne, le idee, il lavoro di tanti professionisti dell’educazione, tutto dice che si tratta di una storia, anzi, di una grande storia.

Grande storia in quanto non c’è solo un passato da raccontare, ma anche un futuro che si costruisce nel presente.

chiara4S3Salima ha un marito tossicodipendente violento. È stata accolta in un rifugio per donne vittime di violenza, ma all’arrivo dei talebani chi gestiva questi luoghi ha preferito scappare, e con le altre si è trovata davanti a un bivio: tornare nell’ambiente familiare violento o seguire i talebani nella sezione femminile del più grande carcere femminile di Kabul.

Queste sono le prime parole del video La questione delle donne, realizzato da Chiara M, Matteo e Luca della classe 4S3 e corredato di una colonna sonora suggestiva e di grande effetto, che racconta in modo approfondito, incisivo ed efficace la storia emblematica di alcune donne afghane.

3Io leggo perché

Io leggo perché… mi diverto

Io leggo perché… mi sento vivo

Io leggo perché… mi calma

Io leggo perché… mi cura tutte le ferite